Il KIT Trasferimento Sicuro

IL KIT CHE RICEVERAI INTEGRALMENTE

IN FORMATO DIGITALE

GUIDA OPERATIVA

La guida operativa è il cuore del KIT TRASFERIMENTO SICURO perché ti fornisce le informazioni necessarie per trasferirti all'estero restando in regola. Affronta tutti i casi più ricorrenti e risolve i problemi che possono sorgere durante il trasferimento. Mostra come altre persone abbiano risolto i problemi sorti con il trasferimento e riporta le sentenze e l'indirizzo assunto dai tribunali circa tali problematiche. E' una guida completa che ti impedisce di commettre gli errori più ricorrenti.

  • La Residenza Fiscale: cos’è e come si trasferisce da un Paese all’altro senza rischiare sanzioni con il Fisco
  • L’Applicazione del Modello di Convenzione contro le doppie imposizioni internazionali ai fini della residenza fiscale: dove pagare le tasse e perché
  • Qual è il “crono-programma” da seguire per perdere lo status di soggetto residente e quali sono le dirette conseguenze in termini fiscali
  • Profili di rischio in termini di eventuale accertamento da parte dell’Amministrazione finanziaria
  • L’Applicazione del Modello di Convenzione contro le doppie imposizioni internazionali ai fini della determinazione del regime impositivo del reddito di lavoro dipendente
  • Guida alla cancellazione dall’Anagrafe della Popolazione Residente

ARGOMENTI TRATTATI:

Sappi che maggiori sono i tuoi collegamenti con il territorio dello Stato e maggiormente difficoltoso sarà “strappare” le radici della tua tassazione in Italia.  La Guida infatti ti spiega, passo dopo passo, come gestire e sradicare per sempre i seguenti collegamenti: 


  • Se hai una Partita Iva
  • Se hai uno o più appartamenti di proprietà con relative utenze
  • Se hai un eventuale mutuo
  • Se hai quote di partecipazione in società italiane ed estere
  • Se hai conti correnti italiani e non
  • Se hai investimenti in strumenti finanziari italiani (es. Risparmio gestito e amministrato)
  • Se hai iscrizioni presso Albi e Associazioni
  • Se hai situazione debitorie 

PERCHE' E' IMPORTANTE QUESTA GUIDA?

RACCOLTA PROVE

L'agenzia delle entrate è sempre pronta a contestare il tuo trasferimento di residenza, per cui la fase di raccolta prove è particolarmente delicata. Questa guida ti spiega come raccogliere le prove e su quali aspetti concentrarti. Quali sono le prove più efficaci per dimostrare il trasferimento e quali sono invece superflue? Scoprirai che ci sono numerose prove di trasferimenrto cui le persone non pensano e che invece sono estremamente potenti per difenderti.

Questa guida ti informa  su come comportarsi durante le indagini di natura fiscale e su come evitare tutte quegli errori banali che di per sé, in un’eventuale e successiva fase contenziosa, potrebbero diventare rilevanti e decisivi per la decisione finale che la Commissione Tributaria sarà tenuta a prendere. 


ARGOMENTI TRATTATI:

PERCHE' E' IMPORTANTE QUESTA GUIDA?

Devi raccogliere documentazione probatoria per ciascun periodo di imposta in cui trasferisci la residenza poiché, in teoria, l’Amministrazione finanziaria potrebbe contestarti qualsiasi periodo di imposta per circa sei anni. 


Se sei legato da profondi rapporti con l’Italia, allora ti conviene di tirare il più a lungo possibile la tua attività di raccolta prove poiché, teoricamente, laddove ce ne fossero i presupposti, l’Agenzia delle Entrate potrebbe contestarti come fittizio uno qualsiasi degli anni che hai trascorso all’estero. Ti faccio degli esempi per spiegarti meglio cosa intendo esattamente. Se, ad esempio:


  • hai rapporti commerciali profondi con il territorio dello stato italiano perché buona parte dei tuoi fornitori sono in Italia, oppure
  • la maggior parte dei tuoi clienti sono italiani, oppure
  • torni spessissimo a far visita a genitori ed amici, oppure
  • hai ex mogli o figli o amanti in Italia, oppure
  • anche una volta all’estero mantieni cariche o partecipazioni in società italiane per convenienza economica, oppure
  • hai una società di gestione immobiliare che ha immobili anche in Italia, oppure
  • hai preponderanti investimenti finanziari tramite istituti di credito italiani, ecc., ecc.


A prescindere dal fatto che tu ti trasferisca in un paese black list o non black list: RACCOGLI E CATALOGA SEMPRE, DI ANNO IN ANNO, LE PROVE DOCUMENTALI DESCRITTE NELLA TABELLA CHE TROVI ALL’INTERNO DI “RACCOLTA PROVE”.


LISTA GIURISDIZIONI

Non basta trasferirsi all'estero bisogna anche sapere dove conviene andare. La lista giurisdizioni mostra l'elenco dei paesi dove conviene trasferirsi, quali sono le loro caratteristhce fiscali, i vantaggi che offrono e le loro prerogative amministrative. Dovrai leggere con calma questa guida per scegliere quale paese fa maggiormente al caso tuo e quale si adatta meglio alla tua attività.

PERCHE' E' IMPORTANTE QUESTA GUIDA?

"Dov’è che mi conviene andare a vivere?", "Dov’è che mi conviene spostarmi con la mia famiglia?", "Dov’è che trovo la condizioni macro economiche più adatte al mio business?"


Sono queste le domande che passano per la testa dei miei clienti ogni volta che mi contattano; sono questi i dubbi di chi si affaccia per la prima volta anche solo a valutare un trasferimento di residenza all’estero. Perché le alternative sono tante, tantissime, quasi infinite direi, se si considera il tempo a nostra disposizione nell’arco di una vita.


Tuttavia una sola è quella adatta alle tue specifiche esigenze. E sappi che non si tratta di una soluzione “chiavi in mano”. E non c’è nessuno là fuori, nessun consulente o presunto tale che possa fornirti questa soluzione tirandola per così dire fuori dal cilindro come un coniglio bianco. 


Per un motivo estremamente semplice: ogni consulente che voglia massimizzare il suo profitto vende la “sua” soluzione a chiunque, senza fare alcuna distinzione. Capire esattamente di cosa hai bisogno e cucirti una soluzione addosso costa tempo e conoscenza. E se non sei un super specialista del settore con tanto di network internazionale al seguito, allora non puoi far altro che suggerire la medesima opzione a tutti quanti.


“Lista Giurisdizioni”, insieme con la cartina geografica di Trasferimento Sicuro, nasce proprio con l’intenzione di aprirti la mente a 360 gradi, fornendoti un prezioso punto di vista sul mondo intero. Il punto di vista delle tasse. 


Lista Giurisdizioni ti porta a spasso per il globo terrestre offrendo ai tuoi occhi un panorama importante su quello che accade nelle giurisdizioni di tutto il mondo a livello di tassazione sia societaria che personale. Il viaggio si conclude con un concreto approfondimento su quelle che, a nostro modesto parere, sono oggi le giurisdizioni più interessanti per chi vuole fare business. 

NOTIFICHE ESTERO

Cosa succede se hai ancora dei debiti con il fisco e hai deciso di trasferirti all'estero? Succede che iniziarai a ricevere notifiche all'estero. Cosa succede in questo caso, devi pagare i tuoi debiti o ne sei esentato? L'Italia può condurti davanti a un tribunale oppure la tua residenza all'estero ti fa stare tranquillo. Questa guida affronta tutti questi temi e li risolve dandoti soluzioni molto efficaci e pratiche.

PERCHE' E' IMPORTANTE QUESTA GUIDA?

La prima domanda di chi non ha saldato tutti i suoi debiti con il fisco e ha deciso di trasferirsi all’estero è, di solito, la seguente: “L’Italia può condurmi davanti a un tribunale se non pago le imposte maturate precedentemente al mio trasferimento di residenza fiscale all’estero? Ovverosia: se vado all’estero, posso non pagare le imposte che ho già maturato?


Trasferirsi all’estero non esclude di per sé la possibilità per il fisco italiano di poter procedere coattivamente, ai fini della riscossione dei tributi, nei confronti del contribuente che si sia trasferito. Infatti, se hai delle imposte pregresse non pagate e ti trasferisci all’estero, di certo ti saranno fatte recapitare le cartelle esattoriali all’indirizzo estero che risulta dalla tua iscrizione all’AIRE.  


“Notifiche all’Estero” ti spiega in che modo gli uomini del fisco possono beccarti anche all’estero e come farsi trovare pronti. 


La prevenzione in ambito fiscale è tutto !!!

7 VIDEO STEP BY STEP

I video sono stati ideati per consertiti di muoverti lungo il processo di trasferimento all'estero. I video sono come un assistente virtuale che ti aiuta durante l'intero procedimento. Ti spiegano nel dettaglio il significato dei diversi passaggi e ti aiutano a capire i concetti espressi nelle guide cartacee. Sono uno strumento fondamentale per rendere tutto il rpocesso più fluido e comprensibile a chiunque. I video sono raccolti in una chiavetta usb personalizzata da 16 gb.

Nelle guide riceverai  informazioni chiave che ti permetteranno di comprendere in maniera inequivocabile quali sono le procedure reali, più efficaci e più veloci per effettuare il corretto trasferimento di residenza senza rischiare sanzioni e accertamenti da parte delle Autorità finanziarie.

1) Quali sono gli argomenti che il Fisco usa più spesso per contrastare la tua dichiarazione di trasferimento di residenza e come aggirarli efficacemente.


2) Quali sono gli errori in cui incorrono più spesso coloro che intraprendono in maniera dilettantistica il trasferimento di residenza e come evitarli.


3) Quali sono le prove più efficaci da usare per dimostrare al Fisco il tuo effettivo cambio di residenza e come confutare i probabili tentavi di negazione da parte sua.


4) Cosa fare per prevenire le azioni di contrasto del Fisco in maniera efficace, nel breve e nel lungo termine.


5) Come evitare gli errori più ricorrenti  dell'onere della prova, elemento necessario per il trasferimento di residenza.


6) Le conseguenze fiscali della perdita di status di soggetto residente


7) Quali sono, veramente, gli elementi idonei e inconfutabili per comprovare l’effettivo trasferimento all’estero?


8) Le conseguenze in termini di sanzioni amministrative, nel breve e nel lungo termine, del trasferimento fittizio di residenza all’estero.


9) Conseguenze penali: tutti i reati ipotizzabili e impugnabili dall'Amministrazione Finanziaria contro di te.


10) Non solo Agenzia delle Entrate: quali sono gli altri organismi statali che effettuano accertamenti fiscali, quali rischi possono profilarsi per te e come evitarli.

LE 10 INFORMAZIONI CHIAVE CHE TROVERAI NELLA TOTALITA' DEI MATERIALI CHE RICEVERAI:

Saprai perfettamente come effettuare il corretto Trasferimento di Residenza senza rischiare assolutamente nulla e restando nell'ambito della legalità al 100%. Potrai tornare in Italia quando preferisci e viaggiare con passaporto italiano senza preoccuparti di nulla.

COSA SUCCEDERÀ DOPO AVER RICEVUTO IL KIT?

ACQUISTA IL KIT TRASFERIMENTO SICURO

RICEVERAI IL KIT DIRETTAMENTE SULLA TUA EMAIL